BORGETTO. RAPINATO E SEQUESTRATO A PALERMO VIENE RILASCIATO SULLA S.S.186

Lo hanno fermato, rapinato e sequestrato a Palermo, in via Perpignano, una delle traverse di viale della Regione per poi rilasciarlo a Borgetto sulla strada statale 186. Protagonista dell’amara vicenda un camionista che trasportava detersivi e generi alimentari su un autoarticolato Mercedes Actros di proprietà di una ditta con sede legale a Catania. L’uomo, un 40 enne palermitano, è stato bloccato da due malviventi armati di pistola, che lo hanno incappucciato e sequestrato, chiudendolo all’interno della cabina del mezzo pesante. I rapinatori, hanno poi messo in moto e da via Perpignano a Palermo hanno raggiunto Borgetto, dove alle 10.20 –il sequestro era avvenuto alle 9- hanno liberato il camionista, che ha raggiunto la locale stazione dei Carabinieri, denunciando l’accaduto. L’autoarticolato, è stato poi ritrovato nel pomeriggio di ieri, alle 17.30, nei pressi di San Giuseppe Jato, dai militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Monreale. Il Mercedes Actros però era stato già completamente svuotato: sia i detersivi che i generi alimentari sono stati perciò rubati. L’autotrasportatore, che ha denunciato la brutta avventura, non ha riportato ferite, mentre il danno arrecato alla ditta catanese è ancora in fase di quantificazione, non coperto da assicurazione. Sulla vicenda indagano i carabinieri delle Compagnie di Palermo San Lorenzo e di Partinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy