TERRASINI. PETIZIONE POPOLARE PER L’ACQUA PUBBLICA

È iniziata oggi la raccolta delle firme per i tre quesiti referendari che propongono di tornare alla gestione pubblica dell’acqua. Ieri pomeriggio nella sede dell’associazione Liberacqua i comitati promotori di Terrasini e Cinisi hanno spiegato alla stampa il perché del referendum. In molti Comuni siciliani la gestione del servizio idrico, affidata alla società privata Acque potabili siciliane, ha fatto molto discutere a causa del forte rincaro delle bollette e a fronte di un servizio carente. I volontari del comitato referendario hanno iniziato oggi la raccolta firme a Cinisi e Terrasini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy