OMICIDIO TOCCO. CHIESTA CONDANNA PER I PENTITI PULIZZI E BRIGUGLIO

I pm della Dda Anna Maria Picozzi e Francesco Del Bene hanno chiesto la condanna, rispettivamente a 12 e 9 anni di carcere per i pentiti Gaspare Pulizzi e Francesco Briguglio, accusati dell’omicidio di Giampiero Tocco, sequestrato da un commando di killer di Cosa Nostra travestiti da poliziotti, strangolato e ucciso nell’acido. Il rapimento avvenne nel 2000, davanti alla figlia della vittima, che aveva 6 anni.

Pulizzi risponde di sequestro di persona, soppressione di cadavere e porto abusivo di armi, e Briguglio di concorso in omicidio. Il delitto fu ordinato dai boss Lo Piccolo che ritenevano Tocco coinvolto nell’assassinio di un loro fedelissimo, Peppone Di Maggio. Il processo è stato rinviato al 27 aprile per la sentenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy