LA PROCURA CHIEDE ARCHIVIAZIONE INCHIESTA PER SENATORE D’ALI’

Per la seconda volta la Procura di Palermo ha chiesto al gip di archiviare l’indagine per concorso in associazione mafiosa a carico del senatore trapanese del Pdl Antonio D’Alì. Il pm Paolo Guido ha reiterato l’istanza al giudice Antonella Consiglio, che si è riservata la decisione. A carico del politico una serie di dichiarazioni di pentiti che evidentemente, però, per la Procura non bastano a sostenere l’accusa in giudizio. Alla precedente richiesta di archiviazione il gip aveva risposto ordinando ai pm di svolgere ulteriori indagini. Ora, vista la scelta dell’accusa, il giudice può accogliere l’istanza e archiviare o ordinare ai magistrati l’imputazione coatta del senatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy