CINISI. RICORDATO IL VICEBRIGADIERE GUERRINO MIGLIORANZI

Una corona d’alloro per ricordare la figura di Guerrino MIGLIORANZI, il vicebrigadiere dei carabinieri, Medaglia d’Argento al Valor Militare alla Memoria ucciso 65 anni fa a Cinisi. Al Sottufficiale dell’Arma, l’Amministrazione Comunale di Cinisi, guidata dal sindaco Salvatore Palazzolo, ha intitolato lo scorso anno una via nei pressi della locale stazione dei Carabinieri. Nella stessa strada oggi si è svolta una cerimonia per ricordare il carabiniere Miglioranzi, presenti esponenti politici del paese, i familiari del militare ucciso e gli studenti delle scuole di Cinisi. Guerrino MIGLIORANZI fu assassinato la sera del 16 aprile 1945, da tre malfattori. Il Carabiniere infatti, aveva individuato insieme ad un collega, i tre come i responsabili di una rapina in un’abitazione privata ed aveva anche scoperto dove era stata nascosta la refurtiva. Li fermarono ma i rapinatori cominciarono a sparare, uccidendo così Guerino Miglioranzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy