SEQUESTRO CICALA. MISSIONE IN BURKINA FASO

Sul sequestro del carinese Sergio Cicala e di L’inviato speciale del ministro degli Esteri Franco Frattini per le emergenze e l’aiuto umanitario, Margherita Boniver, si sta recando per una breve missione in Burkina Faso per colloqui sul sequestro del carinese Sergio Cicala e di sua moglie Philomene Kaborè, originaria proprio del Paese africano. Lo rende noto la Farnesina. Nel corso della sua missione Boniver incontrerà il presidente Blaise Compaorè al quale reitererà l’aspettativa italiana che continuino a essere esplorati tutti i canali di comunicazione che potrebbero portare alla liberazione del cittadino italiano e di sua moglie, rapiti il 17 dicembre scorso al confine tra la Mauritania e il Mali. Il viaggio di Boniver – prosegue la Farnesina – riveste carattere di “contestuale attenzione” rispetto all’azione compiuta dal ministro Franco Frattini nel corso della sua recente missione in Mali e Mauritania. I colloqui con le massime autorità dello Stato serviranno anche “a ravvivare e rafforzare i rapporti politici e le relazioni di cooperazione” tra il nostro Paese e il Burkina Faso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy