TERRASINI. POLEMICHE DOPO LA NOMINA DI PUCCIO A CONSULENTE DEL SINDACO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

TERRASINI. POLEMICHE DOPO LA NOMINA DI PUCCIO A CONSULENTE DEL SINDACO

Quale utilità può avere un consulente incaricato di seguire il settore dell’igiene ambientale se il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani è gestito dall’Ato Rifiuti Palermo 1. A chiederselo sono in consiglieri comunali del Pd Mimmo Infantolino e Nunzio Maniaci che puntano il dito contro la decisione del sindaco di Terrasini Mimmo Consiglio, di nominare a titolo gratuito, quale consulente in materia, l’ex consigliere Gianfranco Puccio. Lo stesso consigliere comunale che dopo due anni e mezzo di opposizione durissima nei confronti del primo cittadino, lo scorso 8 gennaio, dopo aver votato contro la seconda mozione di sfiducia anche da lui sottoscritta, si è dimesso dalla carica istituzionale in lacrime, dichiarando di volere solo mettere la sua esperienza al servizio del paese e a titolo gratuito. Anche i consiglieri comunali Franco Cascio e Antonio Gallina, del gruppo Henry d’Aumale, intervengono sulla questione, definendo la scelta di Puccio funzionale alla nomina. Inevitabili le polemiche che Gianfranco Puccio tenta di mettere a tacere. L’INTERVISTA DI PUCCIO NEL TG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.