TERRASINI. CONSIGLIO COMUNALE AGRODOLCE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

TERRASINI. CONSIGLIO COMUNALE AGRODOLCE

Seduta fiume del primo Consiglio comunale di Terrasini dopo la costituzione della nuova giunta. L’incontro, durato quasi cinque ore, si è aperto con la presentazione dei sette assessori nominati dal sindaco, Girolamo Consiglio, per concludere la legislatura iniziata nel maggio del 2007. Agli auguri di rito sono però subito seguiti duri attacchi al primo cittadino, accusato di nascondere dietro la definizione di “giunta del sindaco” l’assenza di un’identità politica precisa. Infatti, non è ancora del tutto chiara quale sarà la componente consiliare che sosterrà l’azione amministrativa.
Si separano i due consiglieri Udc, Norino Ventimiglia e Giosuè Maniaci, mentre si uniscono Girolamo Infantolino e Nunzio Maniaci per costituire il gruppo del Partito democratico. La nomina di assessori giovani come Dario Giliberti e Fabio Censoplano sembra mettere tutti d’accordo. Mal tollerata è stata invece la decisione del sindaco di affidare l’incarico, a titolo gratuito, di consulente per la raccolta rifiuti all’ex consigliere Gianfranco Puccio. Altro terreno di scontro è rappresentato dal luogo dove dovrebbe essere realizzato il nuovo depuratore. Il capogruppo del Pdl, Carlo Serio, ha annunciato infatti che voterà contro qualunque progetto che indicherà un sito diverso da Cala Rossa. Da quasi due anni il sindaco Consiglio ha, invece, avviato l’iter per costruirlo in contrada Ramaria. Nel corso della seduta c’è stato inoltre il giuramento del nuovo consigliere Rosolino Palazzolo, subentrato a Gianfranco Puccio, che ha aderito al gruppo dell’Udc insieme a Norino Ventimiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.