IMPAZZANO SU FACEBOOK I FANS DEL BOSS BERNARDO PROVENZANO

Impazzano su Facebook i ‘fan’ del capomafia piu’ sanguinario di Cosa nostra, Bernardo Provenzano. E’ stato costituito sul socialnetwork un nuovo gruppo che chiede di liberare il boss arrestato nell’aprile di quattro anni fa nei pressi di Corleone, dopo oltre quarant’anni di latitanza. Sono 66 i membri iscritti finora al gruppo ‘Bernardo Provenzano libero…’. Nella scheda del gruppo, si legge ‘Ufficio: Corleone’ e ‘Posizione geografica: dei massacri, 12 – Palermo’. Sempre su Facebook ci sono altri due gruppi che inneggiano al capomafia, uno ha 195 membri e l’altro 76 membri. Infine, c’e’ Bernardo Provenzano ‘personaggio pubblico’ che conta 528 fan. Non è la prima volta che sul social network più “cliccato” del mondo compaiono gruppi che inneggiano alla mafia. Infatti basta digitare il nome di un altro carnefice di Cosa Nostra, il capo dei capi corleonese Totò Riina, che balzano agli occhi almeno una decina di gruppi. Ci sono i fan di Totò Riina personaggio pubblico e sono ben 971 e poi c’è la sezione “arti e spettacolo” dedicata a “o Curtu” che conta ben 1.517 membri. Ma fortunatamente su Facebook, c’è chi impazza per gli i poliziotti della Catturandi di Palermo, per i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e per tutti quelli che lottano ed hanno lottato -pagando anche con la vita- Cosa Nostra e la mentalità mafiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy