CASTELLAMMARE DEL GOLFO. PETIZIONE POPOLARE SU ONCOLOGICO A TRAPANI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. PETIZIONE POPOLARE SU ONCOLOGICO A TRAPANI

“Petizione popolare” per il mantenimento del programmato Centro Oncologico servizio di Radiodiagnostica e Radioterapia presso l’Ospedale S.Antonio Abate di Trapani. Il Difensore Civico di Castellammare del Golfo, certo di interpretare la volontà dei concittadini, esprime piena condivisione dei motivi alla base della “Petizione” in oggetto, nonché solidarietà e sostegno alla stessa. Nella considerazione che la salute di ogni individuo è tutelata come Diritto fondamentale fra i diritti dell’uomo riconosciuti dall’ONU, ed è garantita altresì dalla Costituzione Italiana, il Difensore Civico invita i concittadini ad aderire massicciamente alla sottoscrizione della petizione di cui sopra e a dare la massima disponibilità a partecipare alla civile manifestazione che avrà luogo a Palermo, davanti all’Assessorato alla Sanità-Piazza Ottavio Ziino n.24-alle ore 10,00 e segg. del 10 Febbraio 2010. La sottoscrizione è in corso attualmente presso il palazzo Comunale di Castellammare del Golfo e nei giorni 4 e 6 Febbraio 2010, dalle ore 17,30 alle 20,00, presso l’apposito gazebo, di fronte l’Ospedale S.Antonio Abate di Trapani. Il Difensore Civico inoltre, rivolge un vivissimo, pressante appello a tutte le personalità politiche di questa Provincia, affinchè prestino, una volta tanto, il massimo interessamento per un diritto fondamentale dei cittadini della Provincia di Trapani molto spesso dimenticati dai loro rappresentanti democraticamente eletti. Un altro pressante appello viene rivolto ai responsabili della politica sanitaria in Sicilia affinchè venga istituito al più presto anche presso l’Ospedale civico di Trapani il programmato servizio oncologico di Radiodiagnostica e Radioterapia, senza l’alibi della necessità di risparmio per la spesa pubblica sanitaria e di stabilizzazione della stessa, nella consapevolezza che tali motivazioni vanno sostenute non a danno della salute dei cittadini, ma nel porre un concreto argine a tutte le note speculazioni che si verificano nella Sanità Pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.