CARINI. ARRESTO PER STALKING – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CARINI. ARRESTO PER STALKING

Si confida con i carabinieri e fa arrestare l’ex marito che la perseguitava. E’ accaduto a Carini dove i militari hanno ammanettato un 47enne, M.S. impiegato, pluripregiudicato, accusato di stalking. La casalinga 36enne, ormai disperata e terrorizzata, si era rivolta ai carabinieri della cittadina normanna. Offesa, minacciata, a volte segregata nella propria abitazione, era stata piu’ volte fatta oggetto di violenza. L’uomo, colto nella flagranza di reato, e’ stato immediatamente tratto in arresto. Rinchiuso presso le camere di sicurezza della Compagnia di Carini, e’ stato posto a disposizione dell’autorita’ giudiziaria in attesa del rito direttissimo previsto nel corso della giornata di oggi. Lo stalking, lo ricordiamo, può nascere come complicazione di una qualsiasi relazione interpersonale e chiunque può esserne vittima. Lo stalker, il molestatore, può essere un estraneo, ma il più delle volte è un conoscente, un collega, od un ex-partner come nel caso della casalinga di Carini. In Italia, la pena prevista per “atti persecutori” va da 6 mesi a 4 anni di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.