ARRESTI PER MAFIA E RACKET IN PROVINCIA DI TRAPANI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

ARRESTI PER MAFIA E RACKET IN PROVINCIA DI TRAPANI

Otto ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state eseguite stamani dai carabinieri del comando provinciale di Trapani, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo.

In manette sono finiti Giovan Battista Agate, 67 anni, originario di Mazara del Vallo, Giuseppe Barraco, 72 anni, di Marsala, Vincenzo Furnari, 76 anni, di Gibellina, Giuseppe Gennaro, 42 anni, di Calatafimi, Melchiorre Perrone, 45 anni, di Castelvetrano, Vincenzo Salvatore Onorio, 55 anni, di Gibellina, Antonino Rallo, 57 anni, di Marsala, Vito Vincenzo Rallo, 50 anni, di Marsala.

I provvedimenti sono stati emessi dal gip di Palermo Piergiorgio Morosini. Il blitz e’ scattato all’alba ed ha visto impegnati circa 100 carabinieri che hanno operato contemporaneamente a Gibellina, Mazara del Vallo, Marsala, Calatafimi e Avellino.

Gli arrestati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione aggravata e tentata estorsione aggravata. Le indagini sono state condotte dai carabinieri sotto la direzione del procuratore aggiunto Teresa Maria Principato e del sostituto procuratore Pierangelo Padova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.