Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

STALKING IN PROVINCIA DI PALERMO

Stanca delle vessazioni che subiva dal marito – che per tre anni l’ha ossessionata con scenate di gelosia, pedinamenti e telefonate continue al cellulare – una donna di 42 anni si è rivolta ai carabinieri. È accaduto a Palazzo Adriano, un piccolo paese del palermitano, dove ogni movimento della moglie veniva continuamente controllato dal coniuge. Un inferno al quale la signora ha deciso di mettere fine, con il sostegno dei suoi familiari.

I militari, dopo avere riscontrato le dichiarazioni della donna, hanno denunciato a piede libero G.G., di 44 anni, per stalking, la nuova fattispecie di reato prevista dalla legge approvata il 23 aprile scorso dal Parlamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.