ODISSEA PER DUE INQUILINI IN NERO DI UN BOSS MAFIOSO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

ODISSEA PER DUE INQUILINI IN NERO DI UN BOSS MAFIOSO

Inquilini in nero di un boss mafioso, ma non lo sapevano. E dopo la confisca dei beni ora arriva lo sfratto da parte del Demanio. E’ la storia dei coniugi di 53 e 49 anni, Ferdinando Priolo e Nicoletta Cicala affittuari dal 1985 di una casa di via Besio al Cep di palermo di proprietà di Raffaele Ganci, capomafia della Noce, all’ergastolo per la strage di Capaci. Invano, i due coniugi negli anni, hanno chiesto di regolamentare la loro posizione. Ma lo sfratto dell’Agenzia del Demanio è ormai esecutivo. E l’ufficiale giudiziario ha anche notificato l’azione esecutiva sull’immobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.