Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CARINI. RECUPERATA BALENOTTERA

Recuperata la balenottera, che si è arenata nella spiaggia di Carini. L’esemplare di 9 metri e dal peso di 5 tonnellate, si è spiaggiato sabato pomeriggio nell’arenile che si trova nei pressi di via Cristoforo Colombo. In un tratto di spiaggia pieno di alghe ammassate. Le operazioni di recupero del capodoglio, che sarà imbracato e trascinato in banchina, sono curate e coordinate dai biologi marini della riserva di Isola delle Femmine e Capo Gallo, insieme al personale della Capitaneria di Porto e degli esperti del centro studi cetacei che effettueranno tutti gli esami necessari sul grosso mammifero, per risalire alle cause della morte. Solitamente, le balenottere sono vittime sempre di fattori esterni. Infatti, secondo alcune ipotesi, i cetacei potrebbero perdere l’orientamento a causa di forti mareggiate. Lo spiaggiamento del cetaceo a Carini, è un evento straordinario, non solo per l’Italia, ma unico probabilmente nel Mediterraneo: soprattutto per la presenza di tali animali in questo periodo dell’anno nell’area. I risultati delle analisi e l’autopsia chiariranno le cause dell’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.