ARS DA IL VIA LIBERA AL LOMBARDO TER – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

ARS DA IL VIA LIBERA AL LOMBARDO TER

L’Assemblea regionale siciliana ha dato il via libera al terzo governo Lombardo. Il dibattito d’aula sulle comunicazioni del presidente della Regione Raffaele Lombardo sulla nuova composizione delle giunta, si è concluso in nottata con la bocciatura dell’ordine del giorno presentato dai capigruppo del Pdl, Innocenzo Leontini, e dell’Udc, Rudy Maira,che chiedeva la “non approvazione dell’azione politica del presidente della Regione tesa allo stravolgimento della volontà popolare per mera occupazione del potere”. L’Assemblea ha respinto anche un secondo ordine del giorno, firmato dai rappresentanti degli stessi gruppi parlamentari, con il quale si chiedeva la revoca della nomina dell’assessore regionale per i Beni culturali Gaetano Armao. Nel dibattito d’aula Pdl e Udc hanno confermato la loro opposizione al governo Lombardo, accusato di avere compiuto un “ribaltone” e di avere modificato la composizione della maggioranza di centrodestra con l’ingresso di fatto, anche se non ufficialmente, del Pd. A favore dell’azione del Governatore hanno votato Mpa e Pdl Sicilia mentre il Pd, che non ha partecipato alle votazioni, ha riconfermato la sua linea di sostegno all’azione di governo finalizzata all’approvazione di riforme nell’interesse della Sicilia. L’ordine del giorno di Pdl e Udc ha ottenuto 27 voti contrari e 17 favorevoli su 46 deputatati presenti in Aula, dei quali 44 hanno partecipato alle operazioni di voto. L’ordine del giorno sulla revoca dell’assessore Armano è stato respinto con 25 voti contrari e 18 favorevoli. Il governo ha accolto come raccomandazione un documento firmato dai rappresentanti del Pdl e dell’Udc sul problema dei componenti esterni degli uffici di gabinetto degli assessorati regionali. I lavori sono stati aggiornati alle 17 di oggi, con all’ordine del giorno la discussione dei disegni di legge sull’istituzione delle unità operative delle professioni sanitarie e sulla disciplina dell’agriturismo in Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.