MAFIA. PROCESSO AL CLAN LO PICCOLO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

MAFIA. PROCESSO AL CLAN LO PICCOLO

Non hanno avuto alcuna esitazione nel puntare il dito contro i taglieggiatori quattro commercianti palermitani sentiti, come persone offese, al processo per associazione mafiosa ed estorsione, in corso davanti ai giudici della terza sezione penale di Palermo, a carico dei boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo, dell’esattore del racket Antonino Liga e del pentito Antonino Nuccio. Il processo vede sul banco degli imputati anche il boss Tanino Fidanzati che, però, risponde di associazione mafiosa e non era coinvolto nelle vicende estorsive di cui si è trattato oggi. Rispondendo alle domande del pm Amelia Luise, i quattro commercianti, alcuni titolari di concessionarie di auto, e altri del settore della ristorazione, hanno ricostruito i taglieggiamenti subiti dalla famiglia mafiosa di San Lorenzo. Il dibattimento è stato rinviato all’8 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.