BORGETTO. FRONTE COMUNE PER IL NO ALL’ATO IDRICO – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

BORGETTO. FRONTE COMUNE PER IL NO ALL’ATO IDRICO

Il comune di Borgetto ribadisce il suo no all’adesione all’ato idrico. Sabato scorso, una delegazione composta da amministratori e consiglieri comunali di maggioranza e opposizione ha partecipato ad una riunione indetta nell’aula consiliare della provincia di caltanissetta, alla quale hanno partecipato tutti gli amministratori dei comuni siciliani che si oppongono all’ingresso nella struttura d’ambito chiamata a gestire il, sistema delle acque in sicilia. Stasera, nella seduta consiliare già programmata , è stato aggiunto un ODG con il quale l’assise propone una modifica allo statuto comunale per sancire l’indisponibilità alla commercializzazione dell’acqua.
Nei prossimi giorni si prevede la costituzione di un comitato tra tutti i comuni che rivendicano l’acqua come bene pubblico e sarà promossa una raccolta di firme per la presentazione di un disegno di legge di iniziativa popolare per affidare la gestione dell’acqua ad organismi pubblici.
LE INTERVISTE NEL TG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.