CASTELLAMMARE DEL GOLFO. TAGLI ALLE SPESE: IL CONSIGLIO COMUNALE RIDUCE LE COMMISSIONI CONSILIARI APPROVATA MOZIONE SU SALVAGUARDIA ARTE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. TAGLI ALLE SPESE: IL CONSIGLIO COMUNALE RIDUCE LE COMMISSIONI CONSILIARI APPROVATA MOZIONE SU SALVAGUARDIA ARTE

Approvata dal consiglio comunale di Castellammare del Golfo, un’importante modifica al regolamento delle commissioni consiliari: la modifica prevede la riduzione delle commissioni consiliari, che da sei passano a quattro. La proposta della maggioranza è stata accolta favorevolmente anche dai consiglieri dell’opposizione; solo i consiglieri dell’Udc, Ivano Motisi e Vito Bonventre, hanno votato contro. «Un segnale di maturità – dice il presidente del consiglio, Giuseppe Cruciata – che ha visto questo consesso civico distinguersi dai precedenti che, pur conoscendo l’anomalia, nel senso che sei commissioni andavano bene se i consiglieri erano trenta e non venti come adesso, non hanno mai voluto ridurre il numero di commissioni. Sono convinto che questa riduzione, oltre ad uno snellimento delle attività consiliari, porterà anche un risparmio economico per il Comune, Mi congratulo con il consiglio comunale anche per aver votato, all’unanimità, una mozione presentata dall’opposizione che prevede la tutela del patrimonio artistico e culturale del paese». Infatti il consiglio comunale, all’unanimità, ha approvato una mozione presentata dai consiglieri del partito Democratico Salvatore Galante e Giovanni Portuesi, che impegna l’amministrazione comunale a tutelare i murales e ad istituire un museo permanente delle opere di Giovanni Bosco, esponete dell’Art brut, deceduto da qualche mese. Inoltre la mozione prevede che l’amministrazione si adoperi con la Soprintendenza a trovare i fondi per recuperare il veliero da carico del ’500, ritrovato nelle acque della spiaggia Plaja dall’archeologo castellammarese Vito Sottile, e fare in modo che rimanga a Castellammare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.