PROVINCIA PA. I CONSIGLIERI PROVINCIALI DELL’MPA SULLA CRISI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PROVINCIA PA. I CONSIGLIERI PROVINCIALI DELL’MPA SULLA CRISI

Il cpogruppo dell’Mpa al Consiglio Provinciale di Palermo Francesco Miceli, in merito alla revoca della carica di assessore a Di Maggio del Pdl, stigmatizza fortemente l’evidente invasione di campo di autorevoli rappresentanti regionali del Pdl che alterano gli equilibri della coalizione di maggioranza che sostiene il Presidente Giovanni Avanti. Secondo Miceli certe dichiarazioni hanno il sapore di mero opportunismo politico e che appaiono come un regolamento di conti interni al Pdl. Così – agginge il consigliere provinciale autonomista Fabio Ferranti – si perde di vista il senso della politica, che non comprende sicuramente questo metodo di operare ben lontano delle vere esigenze della gente. A farne le spese – prosegue il consigliere provinciale Fabio Ferranti – è stato l’assessore Peppuccio di Maggio a cui esprimiamo apprezzamenti per il lavoro svolto. L’amministrazione provinciale si è finora distinta per il fattivo impegno di tutte le forze della coalizione, dimostrando, con fatti concreti, che quando la politica è unita ed ha un forte senso delle istituzioni, riesce ad interpretare le esigenze del territorio. Essendosi spostato incomprensibilmente l’asse a livello regionale – aggiunge Fabio Ferranti – l’Mpa auspica una pronta risoluzione dei problemi interni al Pdl, in caso contrario, ne trarrà le opportune conseguenze sul piano politicio. Certamente – conclude Fabio Ferranti – ove si dovesse formalizzare la frattura del Pdl in seno al Consiglio Provinciale, non è escluso che sarà necessario ridiscutere l’assetto politico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.