ATO IDRICO. NUOVI ASSETTI SOCIETARI – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

ATO IDRICO. NUOVI ASSETTI SOCIETARI

Il Consiglio di Amministrazione di Acque Potabili Siciliane, gestore del servizio idrico integrato in provincia di Palermo, recependo le indicazioni del socio di maggioranza Società Acque Potabili di Torino e considerato l’inaccettabile ritardo nella stipula del contratto di servizio tra l’ATO1 Palermo, l’AMAP ed APS, ritiene necessari, per contenere gli effetti negativi di tale situazione, la sospensione della presa in carico dei Comuni, il contenimento dei costi – ivi inclusi quelli relativi al personale – e l’adozione di adeguate azioni legali a tutela dei propri interessi. Per dare maggiore efficacia alla propria azione, il CdA, che rimane invariato nella sua composizione, ha approvato un nuovo assetto del governo della Società. Armando Quazzo è L’Amministratore Delegato per il personale, gli approvvigionamenti, l’organizzazione e i sistemi informativi; Lorenzo Serra è Amministratore Delegato per sicurezza, ambiente e qualità del servizio;Nicola Valerio Lamanna – Amministratore Delegato per sviluppo investimenti; Flavio Grozio – Procuratore per le aree amministrazione, finanza, controllo e gestione clienti; Gaetano Rotolo – Procuratore area tecnico – operativa; Angelo Schiavone – Procuratore per area gestionale, verifica e contenimento dei costi operativi. Il Presidente di Aps, Nicola Piazza, ha spiegato che “Con la nuova squadra, la Società sarà in grado di coinvolgere maggiormente gli Enti di pianificazione e controllo del territorio per superare l’attuale fase di stallo e migliorare i risultati tecnico-economici del servizio, a beneficio di tutta la collettività”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.