AEREOPORTO: PROTESTA DEGLI EX CICLAT. “SITUAZIONE MOLTO TESA” – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

AEREOPORTO: PROTESTA DEGLI EX CICLAT. “SITUAZIONE MOLTO TESA”

Dopo una settimana di protesta hanno occupato gli uffici dell’amministratore della Gesap, presso l’aeroporto di Palermo,Giacomo Terranova. Sono i 21 lavoratori licenziati dalla cooperativa ex Ciclat. Da oggi hanno avviato uno sciopero della fame ad oltranza. “La situazione è molto tesa – spiega Angelo Grimaldi Segretario Fit Cisl Trasporto Aereo – i lavoratori hanno un bidone di benzina in mano, sono esasperati e non accetteranno nessuna azione di forza che li costringa ad abbandonare i locali”. Da oltre un anno dalla perdita del posto di lavoro, i dipendenti della cooperativa ex Ciclat, il consorzio che gestiva il servizio dei carrelli nello scalo palermitano Falcone e Borsellino di Palermo, dopo vane e inascoltate richieste di incontro con la Gesap, sono tornati a protestare lo scorso 29 luglio. Da un anno non percepiscono più l’indennità di disoccupazione, aspettando di essere impiegati nelle attività collaterali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.