PARTINICO. OBBLIGO DI DIMORA PER DUE GIOVANI PUSHER – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

PARTINICO. OBBLIGO DI DIMORA PER DUE GIOVANI PUSHER

Sono bastati poco più di due mesi di indagini ai Finanzieri del Gruppo Palermo per stroncare, sul nascere, la carriera criminale di due giovanissimi pusher di Partinico.

A L.M. e A.S, entrambi poco più che ventenni, infatti, è stata notificata un’ordinanza di misura cautelare con l’obbligo di dimora nel comune di Partinico emessa dal Gip del Tribunale di Palermo a seguito delle indagini effettuate dalla Guardia di Finanza e coordinate dalla Procura della Repubblica del capoluogo.

In sintesi, nel corso delle indagini, sono emersi diversi episodi di cessione di sostanza stupefacente, in un caso anche di notevoli dosi, del tipo hashish e cocaina.

La misura disposta è stata dettata dall’esigenza cautelare di impedire ai due indagati di recarsi fuori dalle mura del proprio comune, ove erano soliti recarsi per rifornirsi di stupefacente da destinare a propri compaesani, anch’essi giovanissimi.

I due, ora, rischiano pene severissime: in special modo A.S. al quale è stata contestata la cd “recidiva infra-quinquennale”.

Le investigazioni, che si sono avvalse anche dell’ausilio di indagini tecniche, continuano per individuare i fornitori dei due pusher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.