CASTELLAMMARE DEL GOLFO. IN MANETTE PIROMANE – Tele Occidente

Tele Occidente

SITO IN MANUTENZIONE

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. IN MANETTE PIROMANE

Arrestato a Castellammare del Golfo, un piromane in flagranza di reato. Le manette sono scattate per Rudolf Joseph Birrer, 65 anni, di nazionalità tedesca, senza fissa dimora. L’uomo è stato notato in Contada Firriato da alcuni residenti che hanno subito allertato il locale commissariato di pubblica sicurezza. Birrer, quando è stato fermato, era intento ad appiccare il fuoco sul bordo della strada , alimentando le fiamme con sterpaglie e tessuti. L’incendio è stato domato tramite mezzi di fortuna e soprattutto grazie all’aiuto dei residenti di Contrada Firriato. Momenti di tensione si sono registrati tra il tedesco e gli abitanti della zona, infastiditi dalla gravità e dalle futilità dell’incendio. Intanto, il piromane non ha saputo fornire alcuna spiegazione circa le ragioni del suo gesto. In sede di identificazione è poi emerso che l’arrestato, è un volto conosciuto nel territorio di Alacmo, dove ha compiuto reati di natura quantomeno bizzarra. Rudolf Joseph Birrer verrà giudicato con rito direttissimo. Sono comunque già diversi gli incendi che si sono sviluppati nelle provincie di Palermo e Trapani. In estate vengono distrutti interi ettari di boschi e quindi di vegetazione spesso a provocare le fiamme sono appunto dei piromani come nel caso di Castellammare del Golfo. E’ perciò importante, consigliano gli organi competenti, contattare telefonicamente il 1515 del corpo forestale, per permettere un rapido ed efficace intervento per la salvaguardia dell’ambiente ma anche per la sicurezza ed incolumità pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.