Home » Search

Search Results

notizie »

[28 ott 2011 | Commenti disabilitati | ]

Turisti curiosi, giornalisti e televisioni di tutto il mondo, un anno fa, hanno assediato il cimitero di Montelepre per assistere all’apertura del feretro dove sarebbe sepolto Salvatore Giuliano. Un circo mediatico rimasto a bocca asciutta, perché ad oggi, l’esame del Dna eseguito sui resti trovati nella tomba della cappella gentilizia della famiglia Giuliano, non ha portato ad una identificazione certa. Dopo 61 anni rimane avvolta nel mistero la morte del re di Montelepre, ucciso per la storia, il 5 luglio del 1950 a Castelvetrano. Ma il sospetto che …

apertura, notizie »

[28 set 2011 | Commenti disabilitati | ]
Sparito il fascicolo su Salvatore Giuliano. La Procura potrebbe riesumare i genitori del bandito

di Loredana Badalamenti
C’è un nuovo giallo nell’inchiesta sulla morte di Salvatore Giuliano. Il fascicolo aperto subito dopo l’omicidio, avvenuto il 5 luglio del 1950, è sparito. I pm di Palermo che hanno riaperto l’inchiesta sul delitto, ipotizzando che quello sepolto nel cimitero di Montelepre non sia il cadavere del bandito, hanno cercato invano l’incartamento per esaminare il referto firmato dal medico legale dopo il decesso. Ma delle conclusioni dell’esame autoptico e del fascicolo non c’è traccia. Nè in Procura, nè all’Archivio storico di Palermo dove tutti gli atti di inchieste …

notizie »

[19 ago 2011 | Commenti disabilitati | ]

Commemorati questa mattina nel quartiere di Passo di Rigano a Palermo, i sette carabinieri uccisi dal bandito di Montelepre Salvatore Giuliano. Il 19 agosto di 62 anni fa, i militari morirono nell’esplosione di una potente carica di tritolo, al passaggio del mezzo militare su cui viaggiavano. Tutti facevano parte di un contingente che tornava in caserma dopo aver pattugliato le alture di Bellolampo dove nel pomeriggio la banda Giuliano aveva attaccato una stazione dei carabinieri, senza causare vittime, ma per attrarre sul posto altri militari da colpire con la …

notizie »

[9 lug 2011 | Commenti disabilitati | ]

Anche la casa museo dove visse il bandito Salvatore Giuliano è stata trasformata ieri in set cinematografico per le riprese del film Sing Expiation, peccati di espiazione, del regista Carlo Fusco. A Montelepre sono state girate diverse scene: una anche all’interno dell’agenzia Sagist Viaggi e poi al castello di Giuliano, l’hotel ristorante gestito da Giuseppe Sciortino.
INTERVISTA NEL TG…

notizie »

[5 lug 2011 | Commenti disabilitati | ]

Un film indipendente coprodotto dalla 2 brothers dei fratelli Pecchia e dalla Norths 2 Norts che ha come protagonisti 5 premi oscar americani. Sing Expiation, ovvero peccati di espiazione, diretto da Carlo Fusco, ha un cast d’eccezione: Danny Glover, Jhon Savage, Michael Madsen, Steven Bauer Hal Yamanouchi, ma anche tanti altri attori italiani e siciliani come Giovanni Martorana, Veronica D’Agostino, Francesco Casisa, Aldo Fortunato, Mario Pupella, Alfredo Libassi. Un film drammatico e di azione nello stesso tempo girato tra gli Stati Uniti e la Sicilia. Ieri pomeriggio la conferenza …

notizie »

[4 lug 2011 | Commenti disabilitati | ]

Il castello di Giuliano di Montelepre sede di un set cinematografico internazionale. Da sabato scorso, infatti, la Norts 2 Norts Production sta girando, all’interno del caratteristico locale che porta il nome del Re di Montelepre, alcuni ciak del nuovo film di Carlo Fusco : Sins Expiation, ovvero Peccati di Espiazione. Una produzione cinematografica che vede tra i protagonisti attori del calibro di Danny Glover, John Svage, Michael Madsem, Hal Uamanouchi, Steven Bauer e tanti altri, ma anche attori siciliani, come Francesco Casisa. Un film drammatico …

notizie »

[22 giu 2011 | Commenti disabilitati | ]

Un centinaio di aspiranti attori si sono presentati lo scorso fine settimana al Cineteatro dell’aeroporto di Comiso per partecipare al casting del film “Il leone di Montelepre – la vera storia di Salvatore Giuliano”, tratto da una sceneggiatura del nipote di Turiddu, Giuseppe Sciortino e prodotto dalla Sicily Production Film Francesco Scacco in coproduzione con una società italo-canadese. Per avere un ruolo o partecipare come semplice comparsa alle riprese del film occorrono circa 2 mila persone e l’agenzia Ciak Cinematografico diretta da Franco Vella ha programmato …

notizie »

[13 giu 2011 | Commenti disabilitati | ]

Resta ancora senza risposta il giallo su Salvatore Giuliano. Dai reperti certamente attribuibili al bandito, analizzati su disposizione della Procura di Palermo dai medici legali incaricati di accertare se quello sepolto sia il corpo del”re di Montelepre”, non e’ possibile estrarre il dna utile a una comparazione col profilo genetico del cadavere riesumato nei mesi scorsi. Un nuovo nulla di fatto di cui la Procura e’ stata informalmente avvisata dai consulenti che non hanno ancora depositato, pero’, la loro relazione. Gli ulteriori accertamenti vennero disposti dopo che il pool di …

notizie »

[13 giu 2011 | Commenti disabilitati | ]

Oltre 700 aspiranti attori si sono presentati ai casting per avere un ruolo o partecipare come semplice comparsa alle riprese del film “Il leone di Montelepre – la vera storia di Salvatore Giuliano”, tratto da una sceneggiatura del nipote di Turiddu, Giuseppe Sciortino e prodotto dalla Sicily Film Production in coproduzione con una società italo-canadese. Il castello di Giuliano sabato e domenica è stato letteralmente invaso da chi spera di ritagliarsi un ruolo nel film. Bambini, giovani ma anche gente anziana hanno partecipato alle selezioni curate dall’agenzia Ciak Cinematografico …

notizie »

[11 giu 2011 | Commenti disabilitati | ]

Oltre 200 gli aspiranti attori che si sono presentati questa mattina, al castello di Giuliano, nelle prime due ore dall’apertura dei casting. Giovani senza alcuna esperienza, altri con alle spalle un curriculum di attività teatrali incrociano le dita per avere un ruolo o partecipare come semplice comparsa alle riprese del film “Il leone di Montelepre – la vera storia di Salvatore Giuliano”, tratto da una sceneggiatura del nipote di Turiddu, Giuseppe Sciortino e prodotto dalla Sicily Film Production in coproduzione con una società italo-canadese. Dopo la presentazione …

notizie »

[10 giu 2011 | Commenti disabilitati | ]

Episodi inediti e segreti mai svelati prima renderanno unico il nuovo docu-film ‘Il Leone di Montelepre – la vera storia di Salvatore Giuliano’. Il mistero che da decenni ispira cantastorie, compagnie teatrali e registi di ogni nazionalità, verrà raccontato con grande minuziosità grazie alla sceneggiatura scritta dal nipote di Turiddu, Giuseppe Sciortino, e fatta propria della Sicily Production Film Francesco Sacco in co-produzione con una società italo-canadese. Il progetto è stato presentato alla stampa questa mattina, alla presenza di alcuni degli attori protagonisti, tra cui Tony Sperandeo, …

notizie »

[9 giu 2011 | Commenti disabilitati | ]

Il sindaco di Giardinello Salvatore Polizzi, ricompone la giunta ed abbatte le barriere anche in consiglio comunale. Infatti il primo cittadino ha deciso di nominare due assessori espressione del gruppo consiliare di minoranza. Si tratta di Nuccio Brusca ed Andrea Caruso, quest’ultimo è la terza volta che viene chiamato a far parte della squadra di Polizzi, ed è stato pure assessore dell’amministrazione del sindaco Franco Giuliano. Riconfermato invece Angelo Giostra, mentre rientra il dimissionario Andrea Caruso. L’opposizione che non ha mai risparmiato le critiche nei confronti di Polizzi, a sorpresa …

notizie »

[31 mag 2011 | Commenti disabilitati | ]

Il mistero del Re di Montelepre che, da decenni, ispira cantastorie, registi ma anche storici, diverrà oggetto di una nuova produzione cinematografica. La Sicily Production Film Francesco Sacco in coproduzione con una società canadese girerà,  a partire dalla fine del mese,  nei vicoli e tra le montagne del suo “regno” il docufilm “ Il Leone di Montelepre – la vera storia di Salvatore Giuliano”. Si tratta di un’opera la cui sceneggiatura è stata scritta da Giuseppe Sciortino, nipote di Turiddu. Il 10 giugno, il progetto, verrà presentato alla stampa, alla …

notizie »

[5 mag 2011 | Commenti disabilitati | ]

La Riserva Naturale dello Zingaro festeggerà domani il trentennale della prima Area Protetta in Sicilia. Il 6 maggio 1981 la Regione Siciliana ha istituito la Riserva Naturale Orientata dello Zingaro, avviando un processo politico-culturale che ha permesso la costituzione di un patrimonio naturalistico regionale composto da cinque Parchi e oltre settanta Riserve Naturali. Oggi il 10% del territorio è sottoposto a tutela ambientale e la Sicilia ha raggiunto standard internazionali nella salvaguardia e tutela della biodiversità. L’iniziativa dell’Onu di proclamare il 2011 “Anno Internazionale delle Foreste” ha stimolato gli …

notizie »

[23 apr 2011 | Commenti disabilitati | ]

Battuto ogni record di presenza per la Processione dei Misteri di Montelepre. Migliaia di visitatori e turisti di ogni nazionalità sono giunti ieri in paese per assistere alla sacra rappresentazione che si rinnova in paese dal 1761 e che quest’anno ha richiamato l’attenzione della stampa internazionale. La notizia che anche Salvatore Giuliano, in giovanissima età, prima di diventare un fuorilegge, vestì i panni di Re di Gerico, ha fatto il giro del mondo e posto l’accento mediatico sullo straordinario evento che, da secoli coinvolge la popolazione locale. Sono …

notizie »

[21 apr 2011 | Commenti disabilitati | ]

Momenti suggestivi ed emozionanti, quelli della Settimana Santa a Montelepre, ricchi di cultura, ma soprattutto colme di fede, spiritualità e partecipazione popolare. Stasera, nella messa “In cena Domini”, si ricorda l’istituzione dell’Eucarestia, del sacerdozio e della confessione. Durante la funzione i sacerdoti, in tutte le Chiese, riproporranno il gesto compiuto da Gesù nell’Ultima Cena, la cosiddetta “lavanda dei piedi”. Al termine della funzione, l’Ostia Consacrata verrà riposta in un’urna popolarmente chiamata “sepolcro”, adornato con fiori, piante, candele e con i cosiddetti “seminati”, piatti nei …

notizie »

[19 apr 2011 | Commenti disabilitati | ]

Giuseppe Sciortino, nipote del Re di Montelepre, ha diffidato l’associazione Albamed Production che starebbe avviando i casting per la realizzazione di un nuovo film su Salvatore Giuliano. Attraverso il suo legale, l’avvocato partinicese Bennardo Greco, Sciortino, quale legittimo successore e coerede con altri stretti familiari di Salvatore Giuliano, non essendo stato contattato dalla società, ha deciso di ricorrere all’autorità giudiziaria per la sospensione di tutte le attività già predisposte per la realizzazione della produzione cinematografica.