Dom. Gen 26th, 2020

Carini, imbrattata la fontana di piazza Duomo, già ripulita

Mentre qualcuno ieri sera, si è “divertito” ad imbrattare la storica fontana seicentesca collocata al centro di piazza Duomo, qualcun altro, con molto più buon senso si è già premurato nottetempo di farla sparire. Il gesto incivile messo in atto da ignoti balordi che, con dello spray rosso hanno scritto sul bordo della vasca una pseudo dedica d’amore :  “ovetto 4/12/2019”, accompagnato dal simbolo del cuore, aveva indignato sui social molti cittadini. E non è detto che chi ha agito la passi liscia. L’intera area è circondata da telecamere di videosorveglianza e non è escluso che si riesca a dare un volto all’autore della bravata che ha temporaneamente danneggiato il monumento storico, considerato un simbolo da tutti i carinesi. Già ieri sera, su Facebook, qualcuno suggeriva come intervenire per rimuovere la vernice ed evidentemente, è stato trovato il rimedio La fontana di piazza Duomo venne costruita intorno al 1600, anche se nei secoli ha subito alcune variazioni. Originariamente era costituita da un corpo centrale al quale era addossata una vasca in cui da 4 “cannoli” sgorgava acqua proveniente dalle sorgenti del Belvedere. Intorno al 1700 venne modificata con l’aggiunta di un abbeveratoio. Nel 1800 la fontana venne ulteriormente trasformata ed   arricchita da mascheroni di marmo dalle cui bocche sgorgava l’acqua. L’ultimo intervento risale ai primi del ‘900 e da allora mantiene lo stesso aspetto e l’identica funzionalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.