Lun. Dic 9th, 2019

Partinico, oggi i funerali del calciatore Salvatore Palazzolo

Si terranno oggi alle 15,00, nella chiesa di San Salvatore di Partinico, i funerali di Salvatore Palazzolo, il 21 enne del luogo che, sabato scorso ha perso la vita in un tragico incidente stradale. Totino, così come tutti lo chiamavano nella squadra di calcio del Partinicaudace in cui giocava, si trovava in sella al  suo scooter Vespa 125 quando, intorno alle 22 di sabato sera, mentre percorreva via Matteotti, è andato a schiantarsi contro un’auto posteggiata.  Il ragazzo sarebbe rimasto cosciente sino all’arrivo dell’ambulanza. Poi la corsa in ospedale dove il giovane è arrivato in condizioni disperata. I medici hanno disposto il trasferimento del ragazzo in codice rosso al reparto di Rianimazione, ma tre ore dopo,   il suo cuore ha smesso di pulsare. Le profonde lesioni subite dal cervello nell’impatto hanno fatto precipitare la situazione.   Le indagini sull’accaduto sono nelle mani dei carabinieri della locale compagnia che, sono giunti sul posto insieme alle guardie giurate della Cs Police e ai vigili del fuoco che, hanno supportato i  militari durante i rilievi di rito per stabilire l’esatta dinamica dell’accaduto. Al vaglio degli investigatori anche le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza dei negozi presenti in zona per chiarire se, l’incidente possa essere stato conseguenza di una fatale distrazione o di eccessiva velocità. Salvatore Palazzolo dopo una giornata di lavoro nel negozio di gastronomia che gestisce il padre lungo la via Vecchia di Borgetto, stava raggiungendo i propri amici che lo aspettavano a Terrasini. Ieri, in segno di lutto, il Partinicaudace ha rinviato la gara del campionato di Promozione, in programma  contro la Nissa,su richiesta della stessa società neroverde in cui la giovane promessa sportiva giocava, dopo aver fatto parte della riserva dell’Alcamo nel campionato d’eccellenza.  Chi lo conosceva diceva che aveva talento, per il suo fisico e le qualità tecniche.   Aveva frequentato l’istituto tecnico «Dalla Chiesa» di Partinico, amava la vita e trascorrere le serate con la sua comitiva.  Una vita spezzata troppo presto da un’incidente stradale che si è rivelato fatale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.