Lun. Dic 9th, 2019

Alcamo, donna discute con una persona e, il marito, gli punta un’arma contro

La moglie ha un diverbio con una persona, lui decide di andare a casa di chi ha insultato la consorte e gli punta contro un’arma. La vittima scoprirà solo dopo che quell’arnese in realtà fosse finto e finisce all’ospedale per un attacco di panico. E’ì accaduto nel fine settimana ad Alcamo, in un’abitazione di Corso dei Mille, dove  un uomo di 53 anni ha estratto una pistola puntandola sulla faccia del proprietario di casa, un conoscente di 48 anni.  Qualche secondo di terrore che però alla vittima è apparso interminabile al punto di crollare per terra quando il 53enne è andato via.   La vittima ha allertato il 112 e chiamato il 118 per farsi soccorrere. Trasportato    all’ospedale «San Vito e Santo Spirito  gli è stato diagnosticato un profondo stato d’ansia per il traumatico episodio subito. Nel frattempo i carabinieri, dopo i riscontri investigativi,  hanno perquisito l’appartamento dell’aggressore in cui sono state rinvenute due pistole a gas, di cui si presume che una di queste sia stata utilizzata per la minaccia nell’appartamento di corso dei Mille, ed ancora una carabina ad aria compressa e una pistola urticante al peperoncino, tutte inoffensive poiché trovate con il tappo rosso tolto. Ancora da verificare, invece, i contenuti della discussione avvenuta tra l’uomo finito in ospedale e la moglie del suo aggressore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.