Lun. Dic 9th, 2019

San Cipirello, fuoco in un’abitazione: salvato un anziano dalle fiamme

Paura per un cortocircuito in un’abitazione di via Antonio Gramsci a San Cipirello. L’incendio e divampato ieri intorno alle 13. “Sentivamo degli scoppi e odore di plastica bruciata”, racconta un testimone. A lanciare l’allarme sono stati proprio alcuni vicini di casa che sono intervenuti in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco del distaccamento di Partinico. ≪Abbiamo usato un estintore – raccontano – e un tubo dell’acqua allacciato ad un rubinetto≫. Un intervento estemporaneo ma efficace che di fatto ha impedito alle fiamme di arrecare danni all’abitazione ed al proprietario. L’incendio, a causa sembra di un cortocircuito elettrico, era divampato in una stanza posta nel piano ammezzato dell’abitazione privata. Dove c’erano accatastati legna e materiale in plastica. Di qui il pericolo che le fiamme potessero assumere proporzioni peggiori. Al momento dell’incendio dentro l’abitazione c’era il proprietario. L’uomo, un pensionato di 75 anni, che ha difficoltà motorie, è stato aiutato dai vicini a lasciare l’appartamento in attesa dell’arrivo dei pompieri. Nel frattempo sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della locale stazione. Al loro arrivo i vigili del fuoco hanno spento le fiamme e messo in sicurezza l’abitazione. Uno dei pompieri intervenuto ha riportato in seguito all’intervento un piccolo infortunio: trasportato in ospedale i medici gli hanno diagnosticato una strappo muscolare alla coscia destra senza comunque gravi complicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.