Ven. Nov 22nd, 2019

Terrasini, esercitazione antincendio all’Ufficio circondariale marittimo

Questa mattina, nel porto di Terrasini, si è svolta un’esercitazione antincendio organizzata dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Terrasini, che ha visto la partecipazione di militari, unità terrestri e navali della Guardia Costiera, unitamente a personale e automezzi dei Vigili del Fuoco di Partinico, del 118 di Balestrate, della Polizia Municipale di Terrasini e di Cinisi. Per l’occasione, è stato simulato un incendio divampato a bordo di un peschereccio ormeggiato in porto, a seguito del quale si è anche ustionato un marittimo imbarcato. In particolare, nel corso dell’esercitazione sono state attivate le procedure previste dai vigenti piani e protocolli al fine di testare il livello di addestramento, la tempistica di intervento e la sinergia tra le diverse componenti che operano durante l’emergenza. Tutto il personale operante ha portato a termine, in tempi ristretti, le operazioni di spegnimento, messa in sicurezza dell’unità interessata dall’incendio e contestuale soccorso alla persona infortunata a bordo. Al termine dell’esercitazione, si è tenuto un “debriefing” per verificare l’esito degli interventi effettuati, che è stato ritenuto adeguato ai piani ed ai protocolli di emergenza in vigore. Nel complesso, tutte le operazioni si sono svolte con tempestività ed efficacia, consentendo di verificare l’ottimo coordinamento operativo, funzionale e di comunicazioni intercorso tra i diversi attori istituzionalmente preposti a garantire il proprio intervento in situazioni di emergenza reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.