Ven. Nov 22nd, 2019

Alcamo, controlli CC, 12 denunce a piede libero per vari reati

12 denunce a piede libero, 2 assuntori di droga segnalati alla Prefettura, 41 veicoli e 115 persone controllate. E’ il bilancio di un maxi-servizio straordinario di controllo del territorio condotto nel fine settimana dai carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Alcamo, della locale stazione di quella di Castellammare del Golfo. Nel dettaglio, i militari hanno sottoposto a controllo un soggetto di nazionalità nigeriana che,  a bordo di un ciclomotore rubato, è stato trovato in possesso di un cacciavite di grosse dimensioni. Lo stesso è stato denunciato per i reati di ricettazione e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Tre soggetti, tutti di Castellammare del Golfo, sono stati controllati alla guida delle proprie autovetture e trovati con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge, per cui, oltre ad essere stati denunciati, si è proceduto al ritiro delle rispettive patenti. Per altri due soggetti è scattata la denuncia poiché sorpresi alla guida senza aver mai conseguito la patente, mentre un giovane trapanese, alla guida, pur in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato deferito per essersi rifiutato di sottoporsi agli accertamenti tossicologici e del tasso alcolemico con contestuale ritiro della patente e sequestro dell’autovettura.  Gli ulteriori accertamenti e le perquisizioni svolte nell’ambito dello stesso servizio di controllo, ha inoltre permesso di denunciare: due soggetti responsabili di aver occupato abusivamente due alloggi popolari, un trapanese trovato in possesso di un bastone ed altri due soggetti che avevano violato gli obblighi imposti dalla misura di prevenzione della sorveglianza speciale a cui erano sottoposti. Il servizio coordinato, che ha avuto riscontri positivi in termine di controlli sul territorio, verrà ripetuto nelle prossime settimane, al fine incrementare ulteriormente il contrasto ai reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.