Lun. Nov 11th, 2019

Partinico, illuminazione pubblica: le ultime definizioni per il passaggio ai privati

Il Commissario Straordinario del comune di Partinico Rosario Arena si appresta a sottoscrivere il contratto con la società che si è aggiudicato l’appalto per la gestione del servizio di illuminazione pubblica a Partinico. Dopo una serie di incontri avuti con i vertici della Optima srl di Milano, ci si avvia, dunque, alla conclusione di un iter complesso, contrassegnato anche da polemiche sollevate dalla politica locale. Nel corso delle riunioni, Arena avrebbe imposto alla società alcuni aspetti migliorativi del contratto su cui la ditta inizialmente si sarebbe opposta, ma alla fine si sarebbe giunti ad un accordo. Alla stesura originale del contratto sono stati integrati alcuni obblighi legati al “protocollo di legalità”. Inoltre, la società ha accolto le richieste formulate dall’ente locale in merito alla manutenzione straordinaria che dovrà effettuare agli impianti nei primi due anni di attività della gestione ventennale per un totale di 15 milioni di euro.  L’azienda si è impegnata a  realizzare 900 punti luce in più, a stipulare  un’assicurazione contro furti, incendi e atti vandalici e, infine, a farsi carico anche della riattivazione dell’impianto di videosorveglianza su tutto il territorio comunale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.