Mar. Ott 15th, 2019

Partinico, i Consiglieri Comunali dovranno restituire “gettoni non dovuti”

Dal 2009 ad oggi, tutti i Consiglieri Comunali di Partinico avrebbero percepito i gettoni di presenza per sedute consiliari e commissioni andate deserte, in antitesi con una legge emanata dalla Regione nel dicembre del 2008. Rimborsi resi dall’ente locale ma non dovuti, che adesso gli interessati dovranno restituire. A scoprirlo è stato il Commissario Straordinario che guida il comune di Partinico Rosario Arena. Dalle verifiche effettuate su tutte le voci tra entrate ed uscite della cassa pubblica, è emerso infatti che sia stato elargito il gettone ai consiglieri prresenti anche in caso di sedute saltate per mancanza di numero legale. Arena ha così scritto all’ufficio di Presidenza del Consiglio e alla Segreteria Generale dell’ente locale per quantificare il buco prodotto negli ultimi 5 anni per l’errato rimborso, e avviato la procedura degli atti per la messa in mora. I funzionari responsabili del comune di Partinico hanno inviato il provvedimento ai Consiglieri chiedendo la restituzione di quanto indebitamente erogato, mentre il Commissario Rosario Arena ha inoltrato   una dettagliata informativa alla Corte dei Conti che dovrà verificare il danno erariale e dato mandato al Segretario Generale Lucio Guarino   verificare la responsabilità di chi ha effettuato i conteggi per il pagamento non dovuto per una eventuale procedura disciplinare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.