Mar. Ott 22nd, 2019

Carini, doppi turni e pochi insegnanti di sostegno all’Ist. Sup. Ugo Mursia

Il nuovo anno scolastico all’Istituto Superiore Ugo Mursia di Carini non è cominciato sotto i migliori auspici. Doppi  turni e carenza di docenti di sostegno sono le problematiche lamentate dagli studenti che frequentano i vari indirizzi : liceo scientifico, liceo delle scienze umane,  alberghiero e Cipia.  Purtroppo, avendo dovuto abbandonare i locali di via Pascoli a seguito di uno sfratto esecutivo, le 18 classi di quel plesso sono state trasferite nella sede principale di via Trattati di Roma. A fronte delle 51 aule necessarie per ospitare tutti gli studenti, la scuola nel dispone appena 31 e, nelle stesse, vanno alternate le ore di lezioni di tutti gli indirizzi scolastici, compresi i corsi di istruzione serali e del Liceo Scienze Umane di Capaci, anche quello chiuso per lavori di adeguamento necessari all’interno dell’edificio. Notevoli i disagi sia per gli studenti e le loro famiglie, ma anche per i docenti. La problematica sarebbe al vaglio della Città Metropolitana di Palermo, competente per l’istruzione secondaria. Nei mesi scorsi, il sindaco Giovì Monteleone che, all’Istituto Superiore Ugo Mursia è pure docente di inglese, ha sollecitato le autorità competenti a trovare soluzioni immediate all’incresciosa situazione che è venuta a determinarsi con lo sfratto subito. Secondo alcune indiscrezioni, l’ex provincia, avrebbe già individuato dei locali alternativi in cui trasferire le aule mancanti e dove vi sarebbero già in corso, da parte della proprietà, dei lavori di adeguamento prima di procedere al regolare contratto di affitto. Ciò dovrebbe evitare gli attuali doppi turni. “Stiamo lavorando in sinergia con il primo cittadino di Carini – dice il dirigente scolastico Domenico Virosa – per risolvere il problema nel minor tempo possibile. Ieri – prosegue – avremmo dovuto partecipare ad un tavolo tecnico convocato dalla Città Metropolitana di Palermo proprio per affrontare l’attuale emergenza, ma purtroppo è slittato al prossimo 25 settembre per cause di forza maggiore. Da questo incontro – dice ancora Virosa – saremo in grado di fornire notizie e date certe per la risoluzione del problema. Per quanto riguarda gli insegnanti di sostegno – aggiunge il dirigente scolastico dell’Istituto Superiore Ugo Mursia – attualmente ne disponiamo soltanto 27 a fronte dei 70 necessari. Sono in corso le convocazioni da parte del Provveditorato di Palermo per gli incarichi dei docenti. Entro fine settimana dovrebbero procedere a quelli provvisori, mentre dalla prossima settimana dovrebbero ultimare le nomine degli insegnanti di sostegno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.