Mar. Ott 15th, 2019

Balestrate, il mare ancora inquinato, prosegue divieto di balneazione

Le acque del mare di Balestrate continuano ad essere microbiologicamente inquinate. Prosegue il divieto di balneazione in quattro diversi punti della fascia costiera pertinente : a 100 metri a ovest della colonia De Gasperi; nell’area antistante e a 300 metri dal cimitero;  a 200 metri a ovest della foce del fiume Jato. La presenza dei microrganismi nelle acque del mare è dovuta allo sversamento di liquami.  “È probabile – afferma il sindaco Rizzo – che questo inquinamento sia frutto del maltempo dei giorni scorsi,  provocando lo sversamento anomalo proveniente dal fiume Jato. Sino a martedì prossimo saranno effettuati dall’Asp nuovi controlli e prelievi. Se i parametri rientreranno nei limiti entro mercoledì della prossima settimana potrebbe essere revocata l’ordinanza di non balneabilità». Secondo gli ambientalisti la situazione è legata al malfunzionamento del depuratore comunale gestito da Amap. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.