Gio. Ott 17th, 2019

Carini, 22 ex dipendenti supermercato Crai rivendicano la Cassa Integrazione (Video)

Sono trascorsi più di 6 mesi dall’accordo sindacale che prevedeva l’avvio degli ammortizzatori sociali per i 22 dipendenti del supermercato Crai che operava all’interno della Galleria Portobello di Carini, finita sotto sigillo dopo una serie di eventi giudiziari che ne hanno previsto il sequestro , la confisca e la conseguente chiusura. Il 13 maggio sarebbero state avviate le procedure per mettere in cassa integrazione gli operai che, dal 7 febbraio 2017 al 25 febbraio 2019 sono rimasti con lo status di permesso non retribuito.  La scorsa settimana, una delegazione di lavoratori è stata ricevuta in Prefettura ma, ad oggi tutto resterebbe bloccato nei meandri della burocrazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.