Dom. Set 22nd, 2019

Partinico, respinte le richieste di ferie prolungate avanzate dai dirigenti

Bloccate le richieste di ferie avanzate dai dirigenti in servizio nel comune di Partinico. La decisione è del commissario straordinario Rosario Arena che richiama tutti alla responsabilità per affrontare una delle tante emergenze che l’ente locale si ritrova ad affrontare. Arena, infatti, ha 30 giorni di tempo per rispondere alla commissione straordinaria di valutazione che, dopo aver esaminato la situazione debitoria del comune, gli ha proposto di accedere alla procedura semplice di liquidazione. Una decisione importante che il funzionario incaricato di amministrare il palazzo di città dovrà prendere, con l’avallo dei pareri dei Capi settore, i quali dovranno valutare le istanze creditorie. Arena concederà agli stessi solo qualche giorno prima o dopo ferragosto, ma niente ferie prolungate finchè non si risolve la questione.  “Verificherò con i responsabili di Settore se eventualmente perseguire questa o altre strade – afferma Rosario Arena – l’argomento sarà oggetto di discussione già a partire dalla prossima settimana”. Se Arena deciderà di accogliere la proposta della commissione , il Comune potrà accedere a vari fondi nazionali appositamente costituiti per gli enti locali in dissesto, azzerando i debiti con i creditori attraverso delle transazioni che possono essere chiuse con ribassi del 20 e del 30% , in cambio della liquidazione immediata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.