Lun. Set 23rd, 2019

Carini, il gruppo storico La Grua Talamanca a Castelbuono per la festa di S. Anna

Il gruppo storico della Corte La Grua Talamanca di Carini protagonista a Castelbuono nel corteo organizzato in occasione dei festeggiamenti di Sant’Anna a cui sono state consegnate le chiavi della città. 15 i figuranti che da Carini hanno raggiunto le madonie, per diffondere la storia della nobile famiglia che ha popolato il castello di Carini, in cui il 4 dicembre del 1563 Don Cesare Lanza di Trabia, I° conte di Mussomeli, uccise la figlia, la baronessa Laura Lanza, colta in flagranza d’adulterio con Ludovico Vernagallo. Il gruppo,  coordinato da Barbara Alcamisi e guidato dal sindaco Giovì Monteleone e dall’assessore alla cultura sport e spettacolo, ha indossato meravigliosi costumi d’epoca, rappresentando Laura Lanza di Trabia Baronessa di Carini, il Barone Vincenzo II La Grua Talamanca, il padre Don Cesare Lanza, la madre Lucrezia Gaetani, l’amante Ludovico Vernagallo, Don Pietruccio La Grua,  Eleonora Manriquez, Ettore Ingraiti, Marianna Colò, il Barone Alvaro Vernagallo, e ancora  dame di compagnia e servitù della corte. Fondamentale, la partecipazione dei componenti del gruppo Bikers Horus di Palermo che, per un giorno, si sono cimentati nei panni di nobildonne e cavalieri. Il gruppo storico che rappresenta la corte La Grua Talamanca è nato l’anno scorso in occasione del corteo realizzato a Carini dalla stessa Barbara Alcamisi con la collaborazione della Bella Epoque di Palermo e dalla proloco di Carini.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.