Lun. Set 23rd, 2019

Alcamo, nomina illegittima: chiesto rinvio a giudizio per ex sindaco Bonventre ed altri 4

Il pubblico ministero Andrea Tarondo ha formulato  5 richieste di rinvio a giudizio nei confronti dell’ex sindaco di Alcam  Sebastiano Bonventre, l’ex segretario generale dell’ente locale Cristofaro Ricupati, gli allora vice dirigente Gaspare Fundarò e dirigente Marco Cascio, e l’attuale dirigente in carica Sebastiano Luppino. L’ipotesi di accusa è quella di abuso d’ufficio, poichè “In concorso fra loro, nello svolgimento delle proprie funzioni di pubblici ufficiali presso il Comune di Alcamo, avrebbero  intenzionalmente procurato a Giuseppe Stabile, un ingiusto vantaggio consistito nella nomina a dirigente del Settore Urbanistica e Pianificazione Territoriale, pur non essendo in possesso del requisito richiesto ed in particolare del diploma di laurea». Una nomina su cui indagarono i carabinieri della locale compagnia e che, a conclusione dei riscontri investigativi, viene considerata illegittima. Dall’inchiesta sarebbe emerso che, all’interno della pianta organica  ci sarebbe stata una dipendente che avrebbe potuto ricoprire quel ruolo, l’ìattuale dirigenti dei lavori pubblici e servizi manutentivi Anna Parrino.   La Procura individua   proprio nella Parrino una “vittima” di tale operazione, tanto che si parla di “ingiusto danno” nei suoi confronti, non consentendole di ricoprire lo stesso incarico dirigenziale. Stabile fu nominato in diversi periodi dirigente del Settore Tecnico tra il 2013 e il 2015. La scelta all’epoca era stata dettata, almeno secondo quanto sostenuto dall’allora amministrazione comunale, dalla necessità di dare un assetto al delicato settore dell’Urbanistica cercando però una soluzione interna in quanto vi era il blocco delle assunzioni. Con le dimissioni di Bonventre e il successivo avvento del commissario Giovanni Arnone fu trovata un’altra soluzione. Sulla base delle indagini ognuno dei 5 indagati avrebbe avuto un ruolo in questa nomina illegittima: Fundarò per aver nominato con proprio atto per la prima volta Stabile in qualità di dirigente di Settore; Bonventre per aver firmato le determine di nomina e di proroga dell’incarico ; Cascio e Luppino per aver dato nei rispettivi atti la regolarità tecnica; infine Ricupati per aver fornito il parere di legittimità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.