Mer. Set 18th, 2019

Partinico, anziana salvata dai pompieri durante lo spegnimento di un rogo in un bar

Un incendio divampato all’interno di un bar di Partinico, ha compromesso la vita di un’anziana che abitava al piano superiore dell’attività commerciale, rischiando di morire intossicata. Grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco del locale distaccamento è stata evitata a tragedia. I pompieri, infatti, hanno fatto irruzione all’interno dell’appartamento dell’anziana, riuscendo a metterla in salvo. Attimi di tensione hanno caratterizzato l’operazione di salvataggio. Il rogo, esploso per cause accidentali dal quadro elettrico dell’esercizio commerciale,  ha interessato il bar La Cubana di Via Taranto. All’arrivo dei vigili del fuoco, il denso fumo nero spigionato dalle lunghe lingue di fuoco, aveva già invaso il vano scala dell’edificio e, raggiunto l’abitazione al primo piano. I pompieri, mettendo in atto un immediato piano di evacuazione, avevano ripetutamente bussato alla porta dell’anziana donna tratta in salvo, senza ricevere risposta. Da qui la decisione di sfondare l’ingresso per prelevarla e metterla al sicuro. Per lei, fortunatamente, solo tanta paura e nessuna rilevante conseguenza fisica.  L’incendio non avrebbe provocato danni strutturali al bar,  perché i vigili del fuoco sono riusciti subito a circoscrivere le fiamme e a domarle nel giro di poco tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.