Mar. Ott 15th, 2019

Montelepre, tolleranza zero per l’abbandono indiscriminato dei rifiuti

Giro di vite contro l’abbandono indiscriminato dei rifiuti nel territorio comunale di Montelepre. Operatori ecologici dell’Agesp e Vigili urbani sono costantemente a caccia degli incivili che lanciano sacchetti di spazzatura dall’auto in corsa, anche nel centro abitato del paese. Controlli a tappeto negli ultimi giorni sia in via Pietro Merra che sulla circonvallazione. Nel cuore del centro storico, in via Roma, all’angolo con via Montegrappa, i caschi bianchi, insieme agli operai della ditta che gestisce il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, hanno ispezionato alcuni sacchi di indifferenziata che, i balordi di turno hanno depositato su un marciapiede.  Oltre al materiale rinvenuto all’interno dei sacchi, gli agenti di polizia municipale  analizzeranno attentamente le immagini filmate da alcune telecamere di videosorveglianza presenti in zona, per riuscire ad individuare i responsabili. “La lotta agli incivili non si arresta – dice il sindaco Maria Rita Crisci – ed è opportuno ricordare che la sanzione prevista per chi abbandona i rifiuti, per chi non differenzia e per chi non conferisce attraverso i canali della raccolta comunale,  può ammontare fino a 600 euro. Ringrazio gli operatori Agesp – conclude il primo cittadino di Montelepre – che con costanza ed impegno si occupano dei controlli, insieme ai nostri vigili urbani, per contrare il fenomeno ancora difficile debellare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.