Dom. Set 15th, 2019

Partinico, controlli e multe per scommesse illegali

Raffica di multe per i titolari di quattro agenzie di scommesse, sanzioni per oltre 52 mila euro e una serie di apparecchi sequestrati. È il bilancio dei controlli svolti dalla polizia in cinque sale di Partinico. Le verifiche rientrano nell’ambito dei controlli integrati del territorio, disposti dalla questura di Palermo e coordinati dal commissariato di polizia di Partinico con la collaborazione dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli di Palermo e del reparto prevenzione crimine del capoluogo. Passati ai «raggi x» un centro scommesse in via Taranto, un altro un via Principe Umberto e due in viale Aldo Moro. Scendendo nel dettaglio nella sala di via Taranto gli agenti hanno effettuato il sequestro amministrativo di 4 apparecchi destinati a forme di gioco non rispondenti alle prescritte caratteristiche. Inoltre quattro sanzioni amministrative da 10 mila euro ciascuna sono scattate per il titolare del locale per la presenza di apparecchi non collegati alle rete statale di raccolta. Stesse violazioni sono state riscontrate nell’agenzia scommesse di via Principe Umberto, dove è stato sequestrato un apparecchio. Mentre il titolare è stato sanzionato con una multa di 10 mila euro per la presenza, come nel primo caso, di un apparecchio non collegato alla rete statale di raccolta. Per lo stesso gestore è scattata una seconda sanzione di 1.032 euro per avere installato un tavolo da biliardo senza la prescritta licenza rilasciata dal questore. Inoltre, lo stesso titolare ha dovuto versare la somma di 40,80 euro per imposta non versata relativa al tavolo da biliardo. In u n’agenzia scommesse di viale Moro, invece, al titolare del locale è stata comminata una sanzione amministrativa di 87,20 euro perché nel centro era attivo un biliardino senza aver pagato la relativa tassa. Nella seconda sala scommesse della stessa via per il titolare è scattata una sanzione amministrativa di 40,80 euro per imposta non versata all’agenzia dei monopoli e delle dogane in merito all’att ività svolta. Non sono mancati i controlli su strada con l’elevazione di 4 contravvenzioni per varie infrazioni al codice della strada per un ammontare di oltre 1.153 euro. È stata sequestrata u n’autovettura per mancanza di copertura assicurativa e ritirate una patente di guida e una carta di circolazione. Identificate 93 persone e controllati 32 veicoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.