Dom. Set 15th, 2019

Partinico, litiga con il cognato e brandisce un coltello: donna denunciata

 Una donna di  37 anni è stata denunciata dai carabinieri della compagnia di Partinico per porto abusivo di arma da taglio. Ad essere deferita all’autorità giudiziaria è stata T.M. residente a Sassuolo. I  militari dell’arma intervenuti per sedare una lite familiare scoppiata  per futili motivi, tra la donna e il cognato, nel centrale corso  dei Mille a Partinico, hanno trovato la 37enne con in mano un coltello a serramanico di una lunghezza complessiva di 19 centimetri e mezzo di cui 9 centimetri di lama. Arma bianca di genere vietato che,  la donna,  aveva appena estratto dal reggiseno ma,  senza avere avuto  il tempo di aprirlo. E ciò grazie al tempestivo intervento dei carabinieri che l’hanno subito bloccata. Sul posto anche l’intervento degli uomini del commissariato di polizia di Partinico.  L’arma è stata sottoposta a sequestro penale, mentre per la donna è scattata la denuncia a piede libero.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.