Ven. Ago 23rd, 2019

Trappeto, verso una svolta il cantiere per l’adeguamento del depuratore comunale

In dirittura d’arrivo l’avvio dell’iter per l’apertura del cantiere che consentirà l’adeguamento del depuratore a Trappeto. Un’opera  attesa da anni, con un appalto assegnato dall’Urega da più di due anni per circa 2 milioni di euro, finita nei meandri della burocrazia e che domina unicamente il piano triennale delle opere pubbliche approvato in questi giorni dalla Giunta Cosentino. L’ ostacolo da superare è quello di   un adeguamento strutturale rispetto al progetto originario, su indicazione di Amap (società che gestisce in paese gli impianti idrici e fognari) e Regione. In pratica la società partecipata si è accorta che servivano interventi tecnici migliorativi, fra i quali anche la necessità di attutire l’emanazione dei cattivi odori provenienti dall’impianto e che sono stati motivo di lamentele dei residenti della zona; il dipartimento  Acque e Rifiuti ha chiesto il rispetto di parametri più stringenti rispetto a quelli utilizzati. Il risultato è stato quello di un aumento dei costi rispetto al progetto originario di 203 mila euro. Il progettista, sulla base di tali indicazioni arrivate in una delle ultime conferenze di servizio, ha predisposto un’integrazione ai lavori programmati originariamente e assegnati.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.