Sab. Ott 19th, 2019

Partinico, ragazza palpeggiata in un bar. 35enne denunciato

Molestata e palpeggiata in un bar-pub mentre si trova in compagnia di amici. Per una sedicenne di Partinico sono stati attimi di terrore quelli vissuti domenica sera. Anche l’aggressore, M. C. (le sue iniziali), operaio di 35 anni, è di Partinico e probabilmente conosceva la sua «vittima». È stato denunciato dai carabinieri di Partinico, diretti da Marco Pisano, con le accuse di tentata violenza sessuale in un locale pubblico. Una denuncia che finirà di certo per aggravare la posizione del trentacinquenne con precedenti di polizia per reati contro la persona e che si trovava «affidato» in prova ai servizi sociali del Comune di Partinico. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, le molestie sono avvenute nella tarda serata di domenica, quando la sedicenne è stata avvicinata dall’indagato che prima le avrebbe fatto delle avances e poi l’avrebbe toccata e palpeggiata nel fondo schiena. La ragazzina ha subito reagito urlando e lo ha messo in fuga. A quel punto è uscito dal bar allontanandosi, mentre l’a d o l e s ce n te ancora sotto choc si è recata nella locale compagnia dei carabinieri per raccontare l’episodio. I militari dell’arma, raccolta la denuncia, hanno avviato immediatamente le indagini per identificare il responsabile che è stato fermato ieri. I carabinieri hanno raccolto prove sufficienti grazie alle testimonianze rese sia dalla ragazzina che dagli avventori presenti nel bar che avrebbero assistito alla scena e confermato il racconto della sedicenne. Altri elementi utili per rintracciare il giovane sarebbero state le immagini delle telecamere di video sorveglianza , installate nella zona. Una volta chiuso il cerchio, i carabinieri hanno rintracciato l’uomo e lo hanno denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.