Mar. Lug 23rd, 2019

Partinico, la commedia “Il Finale non è scritto” chiude il cartellone del teatro Gianì (Video)

di Enrico M.Calagna

Con la commedia “Il finale non è scritto” si conclude domani il cartellone 2018-2019 del Teatro Lucia Gianì. Si tratta di un testo brillante scritto da Maurizio Carlo Luigi Vitale, regista e fondatore della Compagnia teatrale contemporanea I policandri.

Ad interpretare la commedia, che sorprende lo spettatore con diversi colpi di scena e che riserva un finale a sorpresa, sono gli allievi del corso di recitazione del teatro Gianì, tenuto dallo stesso Vitale. In scena Alfredo Inghilleri, Lia Corrao, Giuseppe Lo Gaglio, Fabio Aricò, Federica Rao, Salvatore Ciccotto, Enrico Calagna ed Erica Manzella, oltre a Simona Schiera e Rosetta Iacona, affermate attrici della
Compagnia teatrale I policandri. Assistenti alla regia Gloria Alfano e Ginevra Davì.

Gli allievi attori apriranno le porte di Casa Galanti dove il capo famiglia, Totò, ricco titolare di un’impresa di autotrasporti vorrebbe lasciare l’azienda di famiglia al figlio Luciano, il quale, invece, aspira a diventare stilista di moda. In questo ritratto di famiglia borghese, però, nulla è come sembra. E sarà la domestica di casa a svelare la verità dell’apparenza.

L’appuntamento è per domani pomeriggio, alle 18, ma la stagione teatrale del Gianì prosegue. Chiuso il cartellone, infatti, il sipario continuerà ad aprirsi fino a giugno per la rassegna “Venerdì a Teatro”.
Il 24 maggio andrà in scena “Sono le storie che fanno paura alla mafia”, mentre il 7 giugno sarà la volta della commedia “Le serve”, per la regia di Maurizio Carlo Luigi Vitale ed interpretata dagli attori della Compagnia teatrale I policandri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.