Ven. Nov 15th, 2019

Borgetto, si riscaldano i motori per le amministrative del 28 aprile

Mancano pochi giorni all’appuntamento elettorale del prossimo 28 aprile che, vedrà tornare alle urne anche i cittadini di Borgetto. Dopo quasi due anni di commissariamento straordinario disposto dal Consiglio dei Ministri per sospette infiltrazioni mafiose, gli elettori avranno adesso la possibilità di rieleggere il sindaco e i rappresentati del nuovo massimo consesso civico. Negli ultimi giorni, si sono intensificate le attività di propaganda elettorale per i tre candidati a sindaco che, sono scesi in campo per conquistare la guida del paese. Marco Briguglio, Luigi Garofalo e Anna Maria Caruso, i primi due espressione di liste civiche, l’ultima del Movimento 5 stelle, da settimane girano porta a porta per proporre i rispettivi programmi ed invitarli a dargli fiducia. Marco Briguglio è il candidato a sindaco collegato alla lista elettorale “Insieme per Crescere – Briguglio sindaco”. Due gli assessori da lui designati. Leonardo Ortoleva e Salvatore Manzella. La lista elettorale è composta invece da Grazia Barone, Francesca Barretta, Alessio Cangialosi, Saverio Giannola, Veronica Leo, Enzo Levant, Alessandra Lumetta, Antonio Maltese, Irene Paola Mollisi, Gioacchino Polizzi, Salvatore Viola, Valeria Zuccarello. Il candidato a sindaco Luigi Garofalo è collegato alla lista elettorale “In Comune- Luigi Garofalo sindaco”. I suoi assessori designati sono Anna Maria Cosenza e Rosario Scaglione. I candidati al Consiglio Comunale che lo supportano sono invece: Vittoria Albano, Giovanni Balsamo, Fernando Camaci, Maria Faraci, Ciro Garofalo, Monia Jerbi, Vincenzo Leto, Patricia Modica, Alfredo Panettino, Francesco Salamone, Alessandro Santoro e Maurizio Zerillo. Il candidato a sindaco Anna Maria Caruso è in corsa, invece, con il movimento 5 stelle. I suoi assessori designati sono Vincenzo Di Carmino e Iuliano Littorio. I candidati al Consiglio Comunale sono invece: . Andrea Badalà, Benedetto Cangialosi, Francesco Cusumano, Lorena Cutrone, Antonino Di Simone, Anna Migliore, Serena Mollame, Alina Rimbu, Giorgio Salamone, Luigi Ventura, Angelo Vitale e Vito Zuccaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.