Mer. Set 18th, 2019

Partinico, legambiente e la legge sugli ecoreati: incontro con il presidente nazionale (Video)

Un incontro organizzato dalla locale sezione Gino Scasso di Legambiente Partinico sulla legge relativa agli Ecoreati la 68/2015. Legge che ha introdotto il reato di “inquinamento ambientale” e di “disastro ambientale”. Prima della legge qualsiasi illecito ambientale era sanabile con una sanzione amministrativa, invece questa legge introduce il “reato penale” anche per illeciti sull’ambiente. A parlarne è stato il presidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani, che durante il suo intervento ha sottolineato il fatto che la legge, è stata fatta “dopo lunghissimi anni in cui il Parlamento, di qualsiasi colore, dormiva”. Nel 2013 un primo rescontro nel 2015 legge stilata e approvata. La legge doveva essere fatta, e fatta in fretta, – ha aggiunto Ciafani – troppi danni erano rimasti e rimanevano continuamente impuniti. Durante l’incontro al quale hanno partecipato tra gli altri i sindaci di Partinico e Montelepre, sono stati affrontati i problemi territoriali. L’annosa questione dei rifiuti, i decennali problemi legati agli effetti inquinanti della distilleria Bertolino, la situazione del Nocella ed infine l’ipotesi, nella speranza che possa concretizzarsi al più presto, dell’istituzione di un contratto di fiume per il Nocella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.