Mer. Gen 29th, 2020

Partinico, entro fine mese riapre al comune lo sportello di Riscossione Sicilia

Entro fine mese riaprirà lo sportello di Riscossione Sicilia a Partinico. “Stiamo finalmente portando a conclusione il percorso avviato nei mesi scorsi – dice il sindaco Maurizio De Luca – da quando è stato chiuso lo sportello Serit (ora Riscossione Sicilia), 5 anni fa, il Comune di Partinico ha registrato un crollo delle entrate tributarie. Un trend negativo che speriamo di potere invertire, con la riapertura dell’ufficio distaccato nella nostra città, migliorando i servizi offerti al cittadino”. Si tratta di un traguardo importante che eviterà, ai partinicesi, lunghe trasferte a Palermo. Gli stessi saranno aiutati a semplificare il rapporto con la pubblica amministrazione. “Nei giorni scorsi scorsi – afferma l’assessore ai Tributi Giuseppe Franzone – i funzionari di Riscossione Sicilia hanno fatto un sopralluogo nei locali al piano terra della sede centrale del Comune, messi a disposizione dall’esecutivo e, gli stessi li hanno ritenuti perfettamente idonei per riavviare il servizio. Inizialmente lo sportello sarà aperto una volta a settimana, probabilmente, il mercoledì, ma ho già richiesto – prosegue Franzone – la possibilità di 2 aperture settimanali. Tutto dipenderà dal numero di utenti che torneranno ad utilizzare lo sportello”. Riscossione Sicilia ha già avviato la formazione del suo personale, sulla gestione della banca dati di Equitalia Servizi, per tutti i ruoli del Comune di Partinico, relativi alle entrate tributarie ed extratributarie. Questo personale collaborerà a stretto contatto con i dipendenti del comune di Partinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.