Lun. Lug 22nd, 2019

Depurazione, pareri contrastanti sui reflui di Cinisi e Terrasini a Carini (Video)

“Siamo pronti ad andare a Roma per evidenziare, con carte alla mano, agli organi preposti, le motivazioni che ci vede contrari al progetto proposto dal Commissario Straordinario per la depurazione delle acque in Sicilia Enrico Rolle che, intende convogliare le acque reflue dei collettori fognari di Cinisi e Terrasini al depuratore consortile di Contrada Ciachea. Lo ha detto il sindaco di Carini, Giovì Monteleone che, insieme ai colleghi di Capaci, Isola delle Femmine e Torretta, ha già espresso in una nota il proprio rammarico per il fatto che ieri sia andata deserta la seduta dell’assemblea dei sindaci dell’ato idrico convocata proprio per dibattere sull’argomento. Monteleone, che punta alla non fattibilità, non economicità e non sostenibilità ambientale del progetto, ha richiesto inoltre, la nuova convocazione dell’assemblea, oltre ad un incontro urgente con il Commissario Rolle per interrompere il prosieguo delle procedure per portare avanti il progetto proposto e valutare, assieme, altre soluzioni alternative. Il sindaco di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo, interessato al progetto, spiega i motivi per cui ha disertato ieri l’assemblea dei sindaci dell’Ato idrico. Il sindaco di Terrasini, Giosuè Maniaci, si è invece presentato all’appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © Tele Occidente - Riproduzione riservata | Newsphere by AF themes.